Questo articolo proviene da
www.infocity.it
il network del giornalismo e della comunicazione
Copyright tutti i diritti riservati

Il bravo giornalista non deve essere 'egoista'

di Marianna Gianna Ferrenti

colloquio intervista sui temi del giornalismo e della comunicazione con Marianna Gianna Ferrenti

Di cosa ti occupi attualmente?
Cerco di dar rilievo a notizie importanti con un taglio di approfondimento e una particolare cura che gli altri media tralasciano. Spero di riuscirci.

Qual'è la tua dritta?
Mi immedesimo nel lettore cercando di capire ciò che gli interessa leggere. Deve documentarsi e documentare con grande attenzione, incrociando i dati. Il racconto deve essere essenziale. Il fatto diventa notizia quando è di rilievo pubblico.

Come lo hai saputo?
Da quando ho capito che bisogna dare il giusto peso alle parole. Un articolo è come un puzzle. I tasselli devono incastrarsi e combaciare perfettamente. Il risultato deve essere un capolavoro nella sua asciuttezza e coerenza.

Che consiglio ti senti di dare per sfruttare questa dritta?
Non lasciarsi travolgere dal narcisismo. Un'attitudine che caratterizza lo scrittore, da cui il giornalista deve allontanarsi. Il bravo cronista è 'altruista'. Non scrive per soddisfare la propria bramosia.

(inserito il 28/02/2016)