Questo articolo proviene da
www.infocity.it
il network del giornalismo e della comunicazione
Copyright tutti i diritti riservati

la grinta del giornalista: un mestiere fatto di tenacia e costanza

di Letizia Laezza

colloquio intervista sui temi del giornalismo e della comunicazione con Letizia Laezza

Di cosa ti occupi attualmente?
Attualmente lavoro per un giornale di inchiesta, scrivo recensioni teatrali e mi occupo di curare una pagina instagram dove esporre i frutti del mio operato.

Qual'è la tua dritta?
non mollate, è la tenacia che premia! questo lavoro garantisce futuro solo a chi riesce sempre a mantenersi a galla, a chi non si lascia affogare, a chi crede ed ama ciò che fa. Non è un impiego: è uno stile di vita.

Come lo hai saputo?
ci sono stati dei momenti in cui ho pensato che per me non ci fosse spazio, ma non sono riuscita a voltare le spalle alle mie ambizioni, e mi sono resa conto di come tutto ciò che si semina prima o poi si raccoglie.

Che consiglio ti senti di dare per sfruttare questa dritta?
bisogna imparare a portare pazienza, che non è attesa vana. è infruttuosa la foga del successo: in alcuni casi questo è una diretta conseguenza di un merito sudatosi con tanto sacrificio, il che richiede i suoi tempi.

(inserito il 06/05/2020)